Disturbo Ossessivo Compulsivo

Questo disturbo è caratterizzato dalle ossessioni o pensieri negativi che generano ansia nell’individuo e per far fronte a questo disagio psicologico e diminuire l’ansia, la persona mette in atto compulsioni sia mentali che comportamentali (per esempio comportamenti ritualizzanti che possono richiedere diverso tempo per essere portati a termine, condizionando e compromettendo pesantemente la vita sociale e personale dell’individuo). Anche per la persona che soffre di questo disturbo, le ossessioni sono irrazionali e involontarie, intrusive e che vanno contro i propri principi, preoccupazioni molto spesso irragionevoli che inondano in continuazione la propria coscienza. L’interpretazione e l’importanza che diamo ad un particolare pensiero genera un’ossessione, perché viene molto spesso valutata pericolosa o particolarmente ed eccessivamente importante per la persona.


Designed & Developed by Digiting srls